Sai come scongelare il tonno correttamente?

CONDIVIDI L'ARTICOLO

Sapevi che il gusto del tonno che cuciniamo dipende in gran parte dal processo di scongelamento? Prendi nota e assaggia il vero tonno a pinne gialle.

Il tonno è un prodotto esigente che richiede un corretto scongelamento per mantenere la sua consistenza e il suo sapore originali. Per questo motivo, si consiglia di scongelarlo sempre alle temperature più basse possibili. Per scoprire come ottenere un risultato perfetto dopo la cottura, continua a leggere. Te lo illustriamo in 5 passi:

Proprietà e consistenza intatte

La carne di questo pesce è soda e setosa, con una consistenza delicata in bocca ed un sapore molto delicato. Inoltre, presenta un colore rossastro molto caratteristico della nostra gamma Koldfin Soul. Per quanto riguarda le sue proprietà nutrizionali, fornisce vitamine del gruppo A, B e D, così come omega-3 e minerali come il potassio, il fosforo o il selenio.
Per far sì che il tonno mantenga tutte le sue proprietà è importante impiegare un buon processo di scongelamento, senza fretta e con pazienza.

Consigli per scongelare correttamente il tonno:

  1. Per iniziare il processo di scongelamento, rimuovere il tonno Koldfin dalla confenzione FlatSkin e asciugalo con carta usa e getta per rimuovere l’acqua in eccesso.
  2. Successivamente, porre il prodotto, se possibile, in uno scolapasta con una scodella sotto in modo tale che l’acqua in eccesso non entri in contatto con il tonno. Il nostro consiglio è di coprirlo in modo che non si impregni di odori o subisca qualsiasi tipo di alterazione.
  3. In seguito, riponilo in frigorifero, il più lontano possibile dalla porta in modo tale che non subisca cambi di temperatura quando si apre e chiude l’elettrodomestico.
  4. Per mantenere una consistenza perfetta del trancio, la cosa migliore è scongelarla piano piano in frigo, tra 0 ° e 4 °C, 24 ore prima del suo consumo.
  5. Infine, per una corretta conservazione, è importante mantenere il congelatore ad una temperatura minima di -18°C. Una volta scongelato, deve essere conservato in frigo per non rompere la catena del freddo e non deve essere più ricongelato. Il nostro consiglio è di non aspettare più di 24 ore prima di consumarlo se desideri apprezzare tutte le sue sfumature ed il suo sapore superiore.
     
    Ora sai tutto quello che ti occorre per goderti l’alta cucina a casa tua. Solo un ultimo particolare, per godere al massimo dei prodotti di Koldfin, devi sempre cucinarli. Sei pronto per sentire il vero sapore del Tonno?